PROFILO FACEBOOK HACKERATO: COSA FARE?

by Vittoria Investigazioni
0 comment

Ti sei accorto che il tuo profilo Facebook è stato hackerato? Non preoccuparti: puoi recuperarlo con i consigli dell’investigatore privato.

Innanzitutto, segui questi semplici passaggi:

1. Accedi al tuo account Facebook e cambia la tua password. Assicurati di scegliere una password forte e unica e non dimenticarla.

2. Controlla le impostazioni della privacy del tuo account. Se hanno subito una modifica, ripristina le impostazioni originali.

3. Noti che qualcuno ha aggiunto amici sconosciuti? Rimuovili dalla tua lista di amici.

4. Qualcuno ha rubato le tue informazioni personali, come indirizzo e-mail, numeri di telefono o carte di credito? Informa immediatamente le forze dell’ordine. Prendi in considerazione l’eventualità di sporgere una denuncia online attraverso il sito web della Polizia Postale.

QUI il link https://www.commissariatodips.it/segnalazioni/index.html

5. Hai notato qualche attività sospetta sul tuo profilo? E’ consigliabile contattare l’Assistenza di Facebook o le autorità preposte.

Anche in assenza di notifiche di accesso insolito da parte di Facebook, è sempre meglio comunicare i propri dubbi attraverso la pagina www.facebook.com/hacked   QUI

Si aprirà un form da compilare con una serie di domande a cui dare risposta certa:

Se ti preoccupa la sicurezza del tuo account, possiamo aiutarti.

Innanzitutto, puoi raccontarci cosa succede?

•             Ho trovato un post, un messaggio o un evento che non ho creato io

•             Qualcun altro ha effettuato l’accesso al mio account senza la mia autorizzazione

•             Ho trovato un account che usa il mio nome o le mie foto

•             Le persone possono vedere contenuti che pensavo fossero privati.

•             Non vedo l’opzione giusta in questa lista

Infine, ricorda di seguire sempre le buone pratiche di sicurezza online, come l’utilizzo di password complesse, l’aggiornamento del tuo sistema operativo e l’utilizzo di un antivirus. Seguendo queste semplici regole, potrai evitare che questo problema si ripeta in futuro e proteggere al meglio la tua privacy online.

L’investigatore privato competente è sempre in grado di consigliare cosa fare in caso di sospetta intrusione nel profilo Facebook.

E’ necessario fare una ulteriore precisazione sulla sicurezza delle App di Facebook.

Secondo un recente studio, le app di Facebook sono piuttosto sicure. Un team di sicurezza informatica ha testato milioni di applicazioni sulla piattaforma e ha scoperto che la maggior parte delle vulnerabilità vengono corrette in un periodo di tempo relativamente breve.

Le app di Facebook sono soggette a una serie di controlli di sicurezza, incluso uno scanner di codici che verifica i codici sorgente delle app per individuare vulnerabilità. Le app vengono poi regolarmente monitorate per verificare l’aggiornamento e la sicurezza del codice.

Inoltre, Facebook ha una serie di linee guida che le app devono seguire, incluso il rispetto della privacy degli utenti. Le app sono monitorate in modo da assicurarsi che non raccolgano informazioni personali non necessarie. Se un’App non soddisfa questi standard non rimane sulla piattaforma.

Anche se le app di Facebook sono abbastanza sicure, è importante ricordare che non sono esenti da vulnerabilità. Gli utenti dovrebbero sempre essere consapevoli del modo in cui utilizzano le app e del rischio di essere vittime di attacchi informatici. Si consiglia di disinstallare le vecchie App che non si utilizzano.

Facebook ha una serie di linee guida che le app devono seguire, incluso il rispetto della privacy degli utenti. Le app sono monitorate in modo da assicurarsi che non raccolgano informazioni personali non necessarie. Se un’App non soddisfa questi standard, viene rimossa dalla piattaforma

Utilizzare una password forte e abilitare l’autenticazione a due fattori sono modi efficaci per proteggere il proprio account.

In conclusione, le app di Facebook sono abbastanza sicure, ma gli utenti devono comunque essere consapevoli dei possibili rischi. Utilizzando una password forte e abilitando l’autenticazione a due fattori, è possibile aumentare la sicurezza del proprio account.

Se si hanno dubbi rispetto al corretto utilizzo del profilo Facebook e per verificare l’eventuale sottrazione di dati sensibili, si consiglia vivamente di rivolgersi ad un investigatore privato con le competenze e i permessi necessari per agire e ripristinare la sicurezza di un profilo hackerato.

You may also like